Come stipulare un’assicurazione online per l’autocarro

Autotrasporti fratelli Virdò a Carmagnola

L’assicurazione per l’autocarro è una copertura che si riferisce ai veicoli commerciali, quindi, più generalmente a furgoni, camioncini con cassone, furgoni refrigerati e altri automezzi simili la cui massa non è superiore ai 35 quintali.

Inoltre, può essere valida anche per SUV e fuoristrada, ma solo se l’immatricolazione è avvenuta nella categoria autocarri. Come accade per l’RC auto, anche l’assicurazione autocarro è obbligatoria, indipendentemente che il mezzo sia usato in un contesto privato non commerciale o professionale.

Il premio dell’assicurazione dipende dalla massa del mezzo e non dal modello o la potenza, per cui, potenzialmente un veicolo di peso e portata superiori può causare più danni, di conseguenza il costo della polizza sarà più alto.

È possibile richiedere coperture aggiuntive anche per l’assicurazione autocarri, soprattutto se vengono utilizzati ogni giorno per lavoro.

È possibile risparmiare e trovare la migliore polizza scegliendo di affidarsi alle assicurazioni online per gli autocarri, sono davvero tante le offerte a disposizione, l’importante è sapere come muoversi e scegliere la più conveniente.

Cos’è un autocarro?

Secondo il Codice della Strada, l’autocarro è un veicolo per il trasporto di merci, persone e oggetti, viene considerato il peso a pieno carico che può variare dalle 2,4 alle oltre 12 tonnellate.

Per approfondire l’argomento consigliamo di leggere l’articolo sulla definizione di autocarro e qual è la differenza con gli autoarticolati e altri mezzi.

È molto importante conoscere i dettagli dell’autocarro per individuare la migliore offerta assicurativa. Spesso le compagnie offrono diverse garanzie aggiuntive che possono rivelarsi molto utili, ad esempio, la copertura assicurativa per le merci, anche per quelle particolarmente fragili, la garanzia kasko e assistenza stradale e legale.

Richiedere un preventivo online

Prima di stipulare un contratto assicurativo, è consigliato cercare le assicurazioni online per autocarri e confrontare le varie offerte disponibili.

I preventivi online per le assicurazioni sugli autocarri sono veloci e facili da ottenere, dopo aver compilato un form con alcuni dati, si ottiene fin da subito la previsione di spesa e si può valutare all’istante se l’offerta va incontro alle proprie esigenze.

La comodità dello scegliere delle assicurazioni online per autocarri sta nel fatto che è possibile avere tutte le informazioni necessarie e il calcolo del preventivo senza muoversi ad casa, poiché un sistema di calcolo automatico gratuito si occupa di far tutto e di rilasciare la migliore offerta.

Esistono molti comparatori di offerte di assicurazioni online autocarri che aiutano a confrontare le offerte delle varie compagnie assicurative e scegliere la più conveniente.

Questi servizi, oltre a confrontare prezzi e offerte, permettono di valutare le condizioni più adatte, il tutto comodamente da casa.

Per effettuare la richiesta di calcolo del preventivo online, dopo aver scelto un comparatore o un’agenzia assicurativa online, bisogna avere a portata di mano il libretto di circolazione dell’autocarro che riporta tutti i dati necessari per la compilazione del modulo. Il calcolo del preventivo è gratuito.

Assicurazione online autocarri con franchigia

L’assicurazione autocarri con franchigia viene spesso proposto dalle compagnie assicurative, anche quelle online, per capire meglio di cosa si tratta, vediamo cosa si intende con la parola “franchigia”.

Nel linguaggio assicurativo, la franchigia è la parte del danno che l’assicurato provoca a terzi e che risarcirà personalmente. Questo vuol dire che nel contratto assicurativo viene introdotta una soglia al di sotto la quale l’assicurazione non è valida per gli eventuali danni causati.

Se il danno ha un valore economico superiore alla franchigia, l’assicurazione copre solo la cifra superiore o interamente, a seconda se la franchigia è assoluta o relativa.

La franchigia assoluta delinea una soglia di risarcimento che l’assicurato deve riconoscere a prescindere dal danno provocato o, anche subito. Ad esempio, se si stipula un’assicurazione con franchigia di 500 euro e provoca un danno di 600 euro, la compagnia assicurativa pagherà soltanto 100 euro come copertura.

Con la franchigia relativa, l’assicurazione non copre le spese assicurative inferiore alla soglia della franchigia, ma nel caso siano superiori, le copre interamente. Quindi, riprendendo l’esempio precedente, se il danno provocato è di 600 euro, l’assicurazione coprirà tutta la spesa e non solo quella eccedente. Questo tipo di franchigia è più conveniente per l’assicurato ma richiede un premio più alto.

Anche in questo caso è possibile cercare assicurazioni autocarri con franchigia direttamente online e valutare le varie offerte delle compagnie assicurative per scegliere la più conveniente. Le modalità di ricerca e confronto dei preventivi sono le stesse delle assicurazioni autocarri senza franchigia.

Condividi questo articolo con i tuoi amici!

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin